MEMORIE DA CONDIVIDERE (1940-1950)

Numero inventario:

204

Data di realizzazione:

19/09/2014

Descrizione:

Il volume in formato cartaceo può essere visionato presso l’ITIS Vittorio Emanuele III – PA

Ente:

ITI ?Vittorio Emanuele III?, Ist. Magistrale ?G.A. De Cosmi?, ITC ?W. Pareto? - Palermo; ITG ?E. Majorana?, Lic. Sc. ?E. Vittorini?, Lic. Cl. ?Eschilo? - Gela (CL); Lic. Scientifico - Linguaglossa (CT); Lic. Cl. ?Papa Giovanni XXIII? - Marsala (TP)

Gruppo di lavoro:

Triennio secondaria II grado

Referenti:

D.S. Istituto capofila Ing. Achille Scaduto; Docente referente scuola capofila: Prof. Ida Pidone

Riassunto:

PROGETTO DI STORIA CONTEMPORANEA

MEMORIE DA CONDIVIDERE
Fatti, luoghi, testimonianze della Sicilia
nella Storia d?Italia e d?Europa
(1940-1950)

Questo libro rappresenta la tappa conclusiva del progetto ?MEMORIE DA CONDIVIDERE. Fatti,
luoghi, testimonianze della Sicilia nella Storia d?Italia e d?Europa?, realizzato d?intesa fra l?Ufficio
Scolastico Regionale per la Sicilia, l?ITIS ?Vittorio Emanuele III? di Palermo e una Rete di scuole.

Esso raccoglie la produzione degli studenti delle scuole secondarie della Sicilia che hanno
rivisitato e riletto in chiave moderna eventi e fatti della storia siciliana.

Il progetto, attraverso la ricerca di testimonianze dirette, la riscoperta dei luoghi e dei vissuti
della gente nel periodo post-bellico, ha attivato un percorso formativo sugli eventi della Sicilia,
che legano la storia del territorio regionale alla più ampia storia nazionale ed europea.

L?attività realizzata rientra nell?ambito dell?azione progettuale che l?USR per la Sicilia sta portando
avanti in questi anni, attraverso una serie di iniziative che si collegano ai diversi ambiti disciplinari,
per promuovere, nelle giovani generazioni, la dimensione europea della cittadinanza e della
cultura, cercando di valorizzare, contestualmente, l?aspetto territoriale e locale dell?appartenenza.

Ufficio Scolastico Regionale per la Sicilia
ITI Vittorio Emanuele III di Palermo
Rete di scuole secondarie di secondo grado della Sicilia
Con la collaborazione di
Università degli Studi di Palermo
Università degli Studi di Catania
Comune di Gela - Assessorato Pubblica Istruzione
Comune di Marsala - Assessorato alle Politiche Giovanili e Scolastiche

Comitato tecnico regionale:
Sebastiano Pulvirenti Dirigente tecnico USR Sicilia
Ermelinda Prestipino Dirigente scolastico Ufficio Autonomia USR Sicilia
Giuseppe Riccioli Dirigente scolastico Ufficio Autonomia USR Sicilia
Liliana Rositani Componente Ufficio Staff di direzione

Si ringraziano per la collaborazione:
Salvatore Costantino, Docente Università degli Studi di Palermo, Facoltà di Scienze politiche
Matteo Di Figlia, Università degli Studi di Palermo, Facoltà di Lettere
Rosario Mangiameli, Docente Università degli Studi di Catania, Facoltà di Lettere
Giuseppe Carlo Marino, Docente Università degli Studi di Palermo, Facoltà di Scienze Politiche
Giorgio Cavadi, Dirigente Scolastico, componente Associazione docenti e ricercatori di storia Clio ?92
Amelia Crisantino, Editorialista
Nunzio Mulè, Dirigente scolastico
Luciano Vullo, Dirigente scolastico, già Assessore alla Pubblica Istruzione Comune di Gela
Raffaele Cristiani, Tenente colonnello, testimone militare
Maria Elisabetta De Vita, Figlia dell?Onorevole Francesco De Vita
Giuseppina Passalacqua, Già Assessore alla Pubblica Istruzione, Comune di Marsala
Angelo Sicilia, Operatore immagine
I testimoni intervistati
Ed inoltre:
Biblioteca Regionale Siciliana
Biblioteca Comunale di Palermo
Archivio di Stato di Palermo
Archivio Comunale di Palermo
Casa d?Europa di Palermo
CEPES di Palermo
Istituto ?Gramsci? di Palermo
Biblioteca Comunale di Montelepre
Museo storico dello sbarco in Sicilia di Catania
Assemblea Regionale Siciliana e il suo Archivio legislativo

Ricerca, selezione e redazione a cura di:
Giuseppe Affronti
Giuseppe Carollo
Mirco Gregorio
Francesco Lipari
Leonardo Lodico
Marco Zito
I.T.I.S. V.E. III Palermo
Laboratorio di Storia Contemporanea
Progetto e conduzione didattica: Prof.ssa Ida Pidone

Illustrazione di Maria Vica Costarelli