La canzone siciliana a Palermo – Allurtimata – audio 2/19

Data di realizzazione:

30/05/2016

Categoria progetto ARCA DEI SUONI:

Descrizione:

La canzone siciliana a Palermo: un?identità perduta (con allegati)   Marcellino Bertorotti Allurtimata ed. Tramater, Napoli [184.] Versi di Giovanni Meli Allurtimata Eu chi ti fici? E vaja Nici Vaja chi fu?   E vaja via, Vaja biddicchia, Ridi tanticchia, Nun sarà cchiù.   Tu puru ajeri, Mi ?nnaddunavi, Puru iucavi Cu chiddu ddà.   Poi si jocu eu Fai lu cucchiaru, Ed iu, l?amaru, Nun dicu un?à.   Mi? nni fai tanti, Mi rispittìu, Pirchì lu viju Ch?un m?ami cchiù.   Tu mi voi mortu, T?aju stuffatu, Cu stu filatu Mi dici sciù.   Si ca spirisciu, Mi chiancirai, Si sintirai: Iddu nun c?è.   Ma tu chi chianci? Nò, gioja mia, Nu dicu a tìa Va spagnarrè.  Scarica il volume   Fabio Ciulla, pianoforte Patrizia Gentile, soprano 13, 17 Claudia Munda, soprano 1, 5, 6, 11, 12, 14, 18 Rosalia Lo Coco, mezzosoprano 2-4, 7-11, 15, 16, 19 con la partecipazione di Massimo Privitera e Maurizio Palamara 15   1-7, 9, 11: Registrazioni dal vivo a cura di Angelo Buccafusca Palermo, 5 dicembre 2015 da Li soni e canti armuniusi e grati, concerto in occasione del convegno di studi Giovanni Meli, 200 anni dopo – Poesia, Scienza, Luoghi, Tradizione)   8, 10, 12-14, 16-19: Registrazioni dal vivo a cura di Angelo Buccafusca Palermo, 12 e 20 dicembre 2015   15: Registrazione dal vivo a cura di Andrea Ardizzone Palermo, 12 dicembre 2010 da In simposio con Cupido, conferenza-concerto per la Fondazione Salvare Palermo    

Parole chiave ARCA DEI SUONI:

Palermocanzonemusica